Comunicati stampa

23-01-2014

Nuovo regolamento sull'aggregazione delle audience online e conferma estensione della ricerca mobile.

Il Consiglio d’Amministrazione di Audiweb approva il nuovo regolamento sull’aggregazione delle audience online.
Confermata l?estensione della ricerca alle audience da Smartphone e Tablet a partire dai dati di gennaio 2014.

_____________________________________________

Milano, 24 gennaio 2014 – Il Consiglio d’Amministrazione di Audiweb, riunitosi il giorno 21 gennaio 2014, ha approvato il nuovo regolamento sull’aggregazione delle audience delle brand di tutti gli editori iscritti al sistema di rilevazione.

Il nuovo regolamento prevede modifiche che garantiranno una maggiore trasparenza nella rappresentazione delle componenti di audience di ogni editore, distinguendo le audience ”organiche” da quelle ”aggregate o non organiche” derivanti da accordi editoriali di cessione traffico (TAL – Traffic Assignment Letter) attraverso una riorganizzazione del catalogo di Audiweb e le regole di composizione delle brand e dei channel.

Da un punto di vista organizzativo, Audiweb gestira’ direttamente la documentazione sulle aggregazioni e sulle cessioni del traffico (TAL – Traffic Letter Assignement) degli editori presenti nell’Audiweb Database.

Il Consiglio ha inoltre nominato come nuovo Coordinatore del Comitato Tecnico Filippo Davanzo, su proposta del socio Fedoweb.

Viene confermata la disponibilita’ dei primi dati di Total Digital Audience (PC,  smartphone e tablet) a partire dati di gennaio 2014. Tali dati saranno integrati nei sistemi di reporting mensile (Audiweb View) e nel planning database (Audiweb Database).

Integrando i consueti dati da PC saranno forniti per smartphone e tablet i dati elementari di navigazione e di utilizzo delle applicazioni e i profili socio demografici degli utenti online dai 18 anni in su, con un dettaglio per giorni della settimana e fasce orarie di 3 ore, proponendo le metriche consuete: utenti unici, reach, sessioni e tempo speso. Attraverso il planning database sara’ quindi possibile pianificare le campagne conoscendo quanta parte dell’audience attribuire alla navigazione solo da PC, solo da smartphone e solo da tablet, oppure quanta alla sovrapposizione PC/smartphone, PC/tablet e PC/smartphone/tablet.

 

Download:
Comunicato stampa in formato .pdf